h1

Eddi Srl, disdire forse si può

giugno 28, 2010
Judge using his gavel

Judge using his gavel - by IXQUICK via flickr

Il problema più grosso se avete la immensa sfortuna di avere a che fare con quei truffatori di Eddi Srl, è che è praticamente impossibile disdire il loro contratto.

Perché? Molto semplice, la truffa è talmente ben articolata. Quando sottoscrivi il loro servizio sei obbligato ad aprire un finanziamento con la banca Santander. A tuo nome. Dell’importo di 40€/mese.

In sostanza loro si beccato tutti i soldi e subito e tu sei costretto a pagare per tutti e tre gli anni. Non importa se il servizio esista o meno. A meno che non si voglia bloccare il RID della Santander e finire quindi ne registro dei pretesti. Non è una cosa simpatica.

Questi malfattori sono talmente al limite della legalità da aver suscitato “le curiosità” della federconsumatori di Pavia. Anche loro hanno scritto un articolo parlando decisamente male di Eddi: Attenzione ai collegamenti internet via Wirless – Diffidate dai venditori poco onesti.

Lo hanno scritto dopo le innumerevoli telefonate di tanti utenti disperati come me. Per vedere se c’era un modo quanto meno di smettere di pagare il finanziamento. Non chiediamo di riavere indietro i soldi. Si può!

E’ una cosa lunga come al solito per chi abita in un paese dove i ladri sono avvantaggiati.

Basta recarsi presso gli uffici della federconsumatori di pavia, muniti di tutti i documenti relativi ad eddi e raccontare loro le nostre disavventure. Loro a valle dell’adesione alla federazione, scriveranno le lettere e cureranno a livello legale la cosa.

L’associazione costa 45€/anno. E’ l’equivalente di una rata di eddi. Tuttavia ne vale la pena se poi si riesce a chiudere il finanziamento.

In sostanza funziona così:

Raccomandata A/R ad Eddi Srl e Santander dove si richiede di recedere il servizio in base al decreto xyz per via degli innumerevoli disservizi.

Se eddi ritira la raccomandata e risponde, risponde che non è colpa loro. Santander risponde sicuramente che lei ha solo un finanziamento e non centra nulla con i servizi di eddi.

A questo punto si passa al corecom per una conciliazione. Questi risponderà che la Eddi Srl non è iscritta al registro delle telecomunicazione e percui l’ente non può conciliare.

Si passa a questo punto al giudice. Il quale a quanto dicono alla federconsumatori, dovrebbe dare mandato giuridico che il finanziamento è legato al servizio e che senza servizio non sussiste il finanziamento e quindi Santander è costretta a chiudere il nostro finanziamento.

Santander si potrà rivalere su eddi per avere indietro i soldi. Ma questi saranno fatti loro.

Annunci

20 commenti

  1. Bene. Ma finora quanti hanno effettivamente goduto di una sentenza favorevole presso il giudice di pace?


    • Boh. Non ho per nulla fiducia nella “giustizia” italiana. Tuttavia o mi rassegnavo a pagare per non avere un servizio.

      O mi mettevo sul piede di guerra e cercavo di fare qualcosa per risolvere la questione.

      Purtroppo quando la scelta è stata palesemente pagare per non avere nulla e stare zitto e pagare per non avere nulla ma almeno cercare di lottare, ho preferito la seconda.

      Ho visto che il tuo IP è di PaviaNetwork. A quanto mi dicono anche quelli sono dei bei truffatori che offrono un becero servizio. 🙂


  2. Non so chi ti abbia parlato così male di PVN. Lo uso da 3 anni, all’inizio ha stentato un po’ ma adesso, fatti salvi alcuni limiti (dichiarati) del servizio, funziona piuttosto bene, probabilmente meglio di tante adsl tradizionali. Io comunque sono riuscito a liberarmi di EDDI denunciando il disservizio a Santander, che dopo avere chiesto spiegazioni ai signori senza ricevere risposta ha bloccato il finanziamento e restituito quanto pagato. Ma casi come il mio stando a Federconsumatori si contano sulle dita di una mano monca…..


    • Sono contento che PVN si sia risollevata. 2-3 anni fa era venuta in pompa magna nel mio paese per poi scoprire che a causa di alberi non riuscivano ad arrivare.

      Poi parlando con amici ecc mi dissero che davano un servizio comunque scadente. Probabilmente era solo un problema di “start-up”, adesso a quanto dici tu, si sono assestati.

      Come è il loro servizio? Velocità dichiarata/venduta ed effettiva, servizio clienti, competenza dei tecnici…

      Per quanto riguarda Santander, è sostanzialmente quello che cerca di fare federconsumatori. Bloccare il finanziamento. Secondo me tu sei uno dei primi che ha chiesto il blocco e Santander in buona fede lo ha concesso sperando di rivalersi su eddi. Quando poi ha visto che non intascava un centesimo da loro, si sono fatti furbi e fanno gli gnorri pure loro.

      Teoricamente, a quanto dice federconsumatori, gli estermi legali per bloccare il finanziamento ci sono (senza la restituzione del maltolto). Solo che poi Santander si troverebbe in deficit e dovrebbe richiedere il rimborso ad Eddi. Quindi nel dubbio non sospende il finanziamento fino all’ultimo.


  3. […] Storie di un gladiatore comune « Eddi Srl, disdire forse si può Eddi Srl: e disdetta fu! settembre 14, 2010 Penalty charge notice – by Mr Tickle – Wachoo […]


  4. […] chi non lo ricordasse ero riuscito a disdire eddi seguendo un iter piuttosto semplice. Forse sono stato uno dei pochi fortunati ma aveva funzionato. Bene, mi è arrivato anche il […]


  5. Anch’io sono uno di quelli truffati dalla eddi , adesso sono due mesi che si viaggia a 60 Kb e alcune volte anche meno , non rispondono alle telefonate e agli sms , la procedura descritta sopra non metto in dubbio che sia valida ma è lunghissima e ritengo che molti “utenti” di eddi non la faranno, ma se provassimo a costituire un gruppo e a portare questa procedura tutti insiema direttamente davanti al giudice forse con tante proteste assieme si potrebbe dare una bella scrollata a i signori della eddi


    • Ciao Giovanni e benvenuto nel club! 🙂

      La procedura via federconsumatori mi ha portato via una cosa come 3-5 mesi e santander mi ha pure ridato indietro i soldi.

      Non ho dovuto fare nulla in particolare; solo andare due volte (2) alla federconsumatori di PV.

      Ti consiglio di fare lo stesso. Alla Santander non sono stupidi e se continuano ad arrivare proteste e poi devono ridare indietro i soldi, non credo che andranno avanti per molto a fare affari con Eddi srl.


  6. Buongiorno a tutti io sono stato contattato piu volte dalla stessa Santander. Mi anno detto che se avevo problemi con la Eddi e volevo bloccare il finanziamento era possibile,bastava avvisarli… domani ci provo.


    • Bene! Questo conferma la mia teoria che alla Santander sono li’ per fare soldi; non perderli. Probabilmente l’ammontare di ricorsi in sede legale ha fatto suonare qualche campanello di allarme e non danno piu’ finanziamenti alla Eddi.


  7. io ho provato a bloccare il pagamento ma la banca mi chiamava 2 volte al giorno e se non pagavo mi diceva che avrebbe messo tutto in mano ai suoi legali perchè il contratto io lo fatto con loro no con la Eddi e cosi devo pagare e non avere nessun servizio già da 3 mesi e non sono raggiungibili da nessuna parte cosa devo fare ho ancora 1 anno da pagare 39 euro


  8. @Gabriella, prova a seguire i passi che ho elencato in questo post. Si riassumono in: vai a federconsumatori. Nel mio caso hanno funzionato (vedi post successivi).


  9. Ciao , anch’io ho lo stesso problema di tutti voi, ma vorrei sapere una cosa che nessuno ha detto.il mio contratto dovrebbe finire il 11 novembre di quest’anno, ormai è una settimana che il servizio di internet non funziona più, chiamo e tutti i numeri telefonici sono inesistenti. Proverò a fare la disdetta via Fedeconsumatori così come hai spiegato, però nel caso non possa farci niente, il contratto finisce la data stabilita vero? o automaticamente continua il finanziamento di altri 3 anni ??????


  10. Ciao Sandra, complimenti per aver retto cosi’ a lungo 🙂

    Per quanto riguarda la rinnovabilita’ del contratto dovresti leggere quello che hai firmato per vedere se c’e’ il tacito rinnovo. Dubito poi che possano emettere un nuovo finanziamento a tuo nome senza farti firmare nulla. Percui potresti essere al sicuro.

    Per quanto riguarda la disdetta, non so se per 4 mesi ti conviene entrare in ballo…

    Nel dubbio, visto che non sono un legale, andrei da federconsumatori chiedendo secondo i loro legali se allo scadere del contratto possono rinnovarti il finanziamento senza chiederti nulla o meno.


  11. Sì! anch’io mi stupisco che i 3 anni sono già passati e abbia soportato così a lungo a questi delinquenti !!!! Ma mi stupisce ancora di più, che lo stato o la provincia o l’entità che sia non abbia ancora fatto niente contro questi truffatori. Ho potuto vedere i commenti lasciati sul sito del ADUC , e siamo un bel gruppo nelle stesse condizioni.
    Allora, seconde te, non dovrei disdire ?
    Domani, vado da federconsumatori a chiarire le mie domande! Grazie mille! 🙂


    • mi piacerebbe sapere cosa le hanno detto a federconsumatori per la scadenza del contratto visto che scade anche a me’ l’11 novembre grazie domenico


  12. @domenico, quando io ero stato a federconsumatori mi avevano fatto un discorso molto onesto. In sostanza mi hanno detto che non vi era nessuna garanzia di riuscire a bloccare il RID o di riavere indietro i soldi. Ma per poter cominciare le pratiche bisognava prima disdire il contratto di Eddi in vigor del decreto xyz.

    A me alla fine hanno ridato indietro anche il maltolto, cosa che non avevo neanche chiesto. Mi interessava solamente riuscire a bloccare la cosa.

    Ho letto, su questo blog, di qualcuno che è riuscito a bloccare il RID semplicemente chiamando la santander direttamente. Diciamo che se il tuo finanziamento scade tra 2 mesi, o inizi le pratiche per riavere indietro i soldi, oppure lascia stare. A mio avviso non sono 80€ che fanno la differenza.


    • infatti non mi interessa il rimborso spero che basti dare disdetta per liberarmi da questo disservizio grazie


  13. Ciao Domenico, scusa il ritardo…. praticamente mi hanno detto di fare comunque la disdetta con raccomandata con ricevuta di ritorno. E non preoccuparti, perché non ti possono rinnovare il contratto automaticamente (senza firmare nulla)…A novembre, fortunatamente finisci questo incubo!!!


  14. grazie per le spiegazioni domenico Valera Fratta



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: