Posts Tagged ‘auto’

h1

Prius. Terzo tagliando: 46042 Km

maggio 3, 2010

A 16 mesi dall’acquisto arriva anche il terzo tagliando a quota 46042. Ancora nulla da segnalare. Tutto funziona a dovere. I consumi sono stabili (vedi post precedenti).

Il tagliando è costato 169.42€ così dettagliato:

  • Litro 5W30Lt: 46.67€
  • Filtro olio: 7.08€
  • Guarnizione: 0.88€
  • Manodopera: 36.55€
  • Inversione, bilanciatura e convergenza: 50€

Il che fa portare i costi all-inclusive (non include il costo di acquisto) a 318€/mese e 0.11€/km.

h1

Secondo tagliando: 30746 Km

novembre 24, 2009

A distanza di 10 mesi arriva anche il secondo tagliando della Prius. A quota 30746 Km.

Ancora niente da segnalare. Tutto procede benissimo. L’auto si comporta a dovere e non mi sta dando rogne di sorta. Il secondo tagliando mi è costato 160€.

Tirando un po’ di somme, all-inclusive (benzina, assicurazione e manutenzione) dell’auto si riassume così: 330€/mese e 0.11€/Km.

h1

Prius in Sib

dicembre 15, 2008

Non chiedete lumi sul titolo mi piaceva il suono di Prius in Sibemolle.

Ebbene sì, nel tentativo di pronarmi un po’ meno allo schiavismo che quelli come me che fanno 30-40000km all’anno subiscono dall’auto, sto provando una Toyota. In particolare una prius.

Costa un botto ma ne vale veramente la pena. Gli interni sono curati, confortevoli e silenziosi (anche a benzina), i consumi veramente contenuti. Calcolati da un pieno con l’altro, su un tragitto principalmente di autostrada 140-150Km/h, un po’ di statali e poca città, ha consumato 20km/l. Essendo nuova l’ho anche testata in riprese e accelerazioni brusche, quindi spero di poter ridurre ulteriormente i consumi in futuro.

Per il momento sono soddisfatto dell’acquisto ma tutte le auto appena comprate sono belle, ne riparliamo tra qualche km.

Nel mentre come si suol dire preparo la vaselina (non si sa mai)…

h1

Renaul Clio e la quasi infelicità

dicembre 10, 2008

Sono stato (fino a poco tempo fa) un quasi infelice possessore di una Renault Clio II 1.9 RXE dTI. Una sigla molto bella che in realtà nasconde un bel po ‘ di problemi che si chiamano Renault.

Ad essere sincero non è che mi abbia dato poi tanti problemi se escludiamo i tagliandi onerosi (generalmente >= 200€) assicurazione allucinante (non è colpa di Renault) ed alcuni difetti congeniti dell’auto che erano:

  1. Pompa dell’acqua. Un difettuccio congenito che la Renault non ha mai sistemato e che costa ogni 50000-100000Km 400€ di intervento.
  2. Una valvola della carburazione che, a detta del meccanico, è un difetto congenito di tutte le Renault. Una robina che costa appena 200€. Fortunatamente mi si è manifestata solo una volta ma sempre il meccanico mi disse che ero fortunto in quanto io avevo ancora il modello vecchio meccanico, quelli nuovi elettronici si guastano più spesso.
  3. Cinghia di distribuzione ogni 75000km. Un intervento minimo che costa appena 500€.

In sostanza l’ho tenuta per 8 anni per un totale di 200500km poi quando in un mesetto mi sono trovato a dover affrontare le seguenti spese (che mi hanno bruciato le ferie), mi sono affrettato a darla via per passare a miglior vita (seguirà non temete).

Le spese di cui sopra sono in ordine sparso: pompa dell’acqua, tagliando, revisione, assicurazione, bollo, freni posteriori, tubo del turbo, ed altri 3 o 4 che non ricordo.

In sostanza conti alla mano, compresi i costi di acquisto (che in euro erano: 13430), su base annua, all-inclusive (assicurazioni, tagliandi, carburante, …): 4463€/anno (e spicci).

Comunque non ho più comprato una Renault per il semplice fatto che una casa che mi vende un prodotto con dei difetti congeniti (frequenti) da 400€ e che non sistema di proposito non è degna di fiducia.

Insomma mi sono pronato per 8 anni ed adesso speriamo dopo il nuovo acquisto (notizie a breve) di pronarmi un po’ meno ma già so che non avrò bisogno di sabbia.

Buona pronata a tutti!