h1

il misterioso caso della pronata in vista

maggio 18, 2009

Mandato il fax all’assicurazione, mi dice che effettivamente il modo di procedere con l’ATM è quello che ho fatto.

Si prendono su di un foglietto i dati relativi all’autobus, conducente e tempistiche dell’incidente e si passa via assicurazione. Questa poi si mette in contatto con l’ufficio sinistri della suddetta società.

Ma. C’è ma.

A quanto dice la mia assicurazione, ogni volta che si ha a che fare con l’ATM è meglio chiamare i vigili. Infatti mi ha raccontato di una volta in cui un suo assicurato ha avuto un danno dall’atm, c’era un verbale dei carabinieri che dava torto pieno all’atm eppure quest’ultima ha provato a scaricare completamente le colpe al povero coducente di autovettura.

Poi ditemi che non bisogna odiare una società del genere.

Nel mentre sono andato, come consigliatomi dall’assicurazione, da un carrozziere per farmi fare un preventivo e mi ha detto che sicuramente c’è da cambiare tutto il paraurti ma fino a che non smonta non sa se il danno si limita solo a quello o meno. Insomma devo aspettare che a livello assicurazioni ci sia la certezza di avere ragione piena e poi procedere con la riparazione.

Ho come la sensazione di star per prendere una divin fava tutta su per il deretano.

Dio, perché ce l’hai con me?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: